Google

venerdì 31 agosto 2007

Il diavolo ascolta i Led Zeppelin


La musica rock nasce come ribellione, come energia, come seduzione; a volte grida la felicità e la carica che ci scorre nelle vene, altre la malinconia che ci lascia da soli a pensare cosa non è, cosa sarebbe stato. Certo spesso vuole essere la voce di un turbamento interiore, ma, permettetemi, suonano ridocole le parole di quei critici austeri che fino a qualche anno fa si ostinavano a vedere un alone satanico in quella che è stata la musica che ha cambiato il nostro modo di vedere e di pensare le cose. Inutile negare però che qualcuno glielo abbia dato da pensare.

Il gruppo nella foto sono i celeberrimi Led Zeppelin, maestri e padroni del grande rock made in the UK. Vuoi per provocazione, vuoi per pazzia, i quattro ragazzoni a suo tempo si sono divertiti in un gioco tanto sottile quanto macabro: lasciare messaggi subliminali nelle tracce delle loro canzoni, con espliciti riferimenti di adorazione ad entità demoniache.

Come scoprirli? Ascoltando le tracce incriminate al contrario si scopre che:
Nella canzone "Over the hills and far away" il testo recita: «Many is word\ That only leaves you guessing\ Guessing 'bout a thing\ You really ought to know\ You really ought to know»;
Basta capovolgere il nastro di questa canzone (ascoltarla al contrario) per udire:
«We 're not really rich. It's all for Satan. Yes, Satan's really Lord. Yes, we'll always stay in him» Noi non siamo veramente ricchi. Tutto è per Satana. Sì, Satana è veramente il signore. Sì, noi resteremo per sempre in lui»).

Prendiamo la canzone "Stairway to Heaven", definita il più bel pezzo rock di tutti i tempi.
«There’s a feeling I get» rovesciato diventa «I've got to live for Satan»! Devo vivere per Satana»!).
Stessa canzone, poco dopo: «It's just a spring clean for the May-queen\ Yes, there are two paths you can go by\ But in the long run\ There's still time to change the road you're on». Il messaggio che cela è: «Here's my sweet Satan, the one whose little path, won't make me sad, whose power is Satan. He will give the growth giving you six-six-six»Ecco il mio dolce Satana, la cui piccola via non mi renderà triste, e il cui potere è Satana. Egli darà il progresso dandoti il sei-sei-sei»).


7 commenti:

Merlinox ha detto...

In che senso rovesciato il testo? La pronuncia?

Webmastro ha detto...

la traccia audio

Anonimo ha detto...

ci vuole la mitica musicasetta per fare questo, col cd dubito che sarebbe possibile ascoltare all'incontrario

cliente #003 ha detto...

oggi il blog day, ti ho citato, sarebbe carino contraccambiare:

quellidelbarlanndo.blogspot.com

Merlinox ha detto...

@anonimo: grabbi la traccia e la dai in pasto a goldwave :)
@cliente #003: che triste!

cliente #003 ha detto...

'azzo vuoi merlinox

il webmastro (monet) lo conosco di persona e posso chiedere favori

te no

tiè

Merlinox ha detto...

@cliente #003: vai tranquillo. mi sembra solo un pelo OT. Però hai ragione. Alla prox mi faccio i 'zzi miei :)

Sorry!