Google

sabato 22 settembre 2007

L' effetto Hutchinson

Molti di voi sapranno cosa è un Poltergeist: il fenomeno paranormale attribuito ad entità negative per cui oggetti o persone vengono sollevati da terra o anche scagliati lontano. "Letteratura", "misticismo", "fantascienza"...
... Fino al 1979. E il Diavolo non c' entra nulla.

In quell' anno la fisica dell' elettromagnetismo è stata stravolta da una scoperta tanto casuale quanto incredibile. Tale John Kenneth Hutchinson, canadese appassionato di fenomeni elettromagnetici, era solito studiare le onde longitudinali tesla. Con gli strumenti a sua disposizione, due bobine Tesla e un generatore Van De Graff (non pensate siano roba ipertecnologica), scoprì che investendo con le loro onde uno spazio si creano interferenze radio dai risultati ai limiti del normale.
Levitazione di oggetti pesanti, riscaldamento anomalo di metalli, deformazioni e rotture spontanee, o, peggio che mai, fusione di materiali del tutto dissimili tra loro (quali legno e metallo) in un' unica cosa.
Per capirsi, Hutchinson è riuscito a far penetrare un bastone di legno dentro ad un blocco d' acciaio senza che nessuno dei due materiali abbia subito rotture. E a far sventolare un cucchiaio come una bandiera al vento.

L' effetto Hutchinson è tutt' oggi materia di studio in quanto le cause del fenomeno non sono mai state chiarite (ufficialmente, dato che si prospetta lo sfruttamento in segreto per fini bellici).
Per chi dispone dell' occorrente (seppure lo sconsiglio) può tranquillamente ricreare l' effetto artigianalmente: bastano 75 watt provenienti dalla rete elettrica di casa per sollevare una palla di cannone di 27 chili.

















Il video con cui Hutchinson dava un saggio al mondo delle potenzialità del marchingegno:

3 commenti:

Anonimo ha detto...

rivoluzionario

info ha detto...

davvero sbalorditivo!!
visita anche
www.alessiomiglio.it

Webmastro ha detto...

se non avete niente da fare provate a testarlo sulla suocera