Google

giovedì 1 novembre 2007

Tetris alla giapponese

Ormai l' abbiamo capito: la parola "giapponese" è sinonimo della parola "masochismo". Ricordate il vecchio Tetris (sfido chiunque a non averci mai giocato), il gioco dei mattoncini che si devono incastrare alla perfezione? In Giapponia (così si chiama il posto dove vengono partorite le idee più assurde, inutili, insignificanti, demenziali, ridicole e chi più ne ha più ne metta) si sono inventati il Tetris Umano: Se non ti incastri perdi e finisci a mollo.

Vediamo i concorrenti prodigarsi nelle posizioni più assurde e impensabili e facciamoci quattro risate alla loro faccia (brutta). :-D




4 commenti:

Milly ha detto...

Lo fanno anke a distraction cmq

Webmastro ha detto...

non sapevo. ma siamo arrivati dopo :-)

Webmastro ha detto...

e scommetto che il concorrente italiano non si diverte a perdere, come il tipico concorrente giapponese. perchè il concorrente giapponese se perde e lo torturano ci gode e si sente realizzato :-D

Anonimo ha detto...

hihi che fuori...