Google

lunedì 18 febbraio 2008

La bambina più potente del mondo


Si parla di potenza fisica.
Varya Akulova è una ragazzina ucraina di appena 13 anni, famosa per essere la più forzuta del mondo, primato riconosciutole dal Guinness Book of World Records.
Sebbene Varya pesi appena 37 chili, è in grado di sollevare una massa di 350 chilogrammi. E questo, spiega suo padre Uri nonchè personal trainer, col 75% del suo potenziale effettivo, dal momento che Varya per motivi di sicurezza non si allena mai al massimo dello sforzo.


Ma oltre al semplice sollevamento pesi, Varya è una pugile, una kick-boxer e, soprattutto, si allena come wrestler. Nonostante l' impegno culturista se la cava molto bene a scuola.
Il sogno di Varya? "Poter un giorno essere enorme, qualcosa come 190 centimetri per più di 100 chili, come mio padre".
Tutti i gusti son gusti.


Per maggiori informazioni: varyaakulova.com

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Spero che non diventi come suo padre che mi sembro mostruoso non tanto nel fisico quanto nei comportamenti nei confronti della figlia.
sefirot2

Anonimo ha detto...

Utilità di essere la bambina più potente del mondo? Non saprei, se non dollari di pubblicità e sponsor vari. Ma che tristezza. E poi penso al suo futuro marito...

abs/prostata/antiblogger ha detto...

Ma porella, toglierei la patria potestà a quest'uomo.

Anonimo ha detto...

azzume?

Anonimo ha detto...

La formula del bibiwallace non può essere stata svelata a questi essere umani che inquinano la nostra identità nazionale...

Anonimo ha detto...

wallace è immondo, quindi
ora lo è anche lei, quindi
non fà + parte della rzza umana
quindi....srep !!!

Anonimo ha detto...

Secca!!!
Magna e spigni... Temo.