Google

mercoledì 12 settembre 2007

L' arte della chirurgia plastica

La sottospecie di Crudelia Demòn si chiama Orlan, è nata nel 1947 a Saint-Etienne in Francia e le piace pensare di aver fatto di se' stessa un' opera d' arte. Questione di punti di vista.
Dal 1978 (anno in cui deve aver smarrito la via del buon senso) la donna ha iniziato a sottoporsi a centinaia di operazioni chirugiche per poter scolpire il proprio corpo e poterne ricavare, di volta in volta, nuove opere d' arte. Qualcuno la informi sul ritocco fotografico digitale.
Cucitura dopo cucitura la donna vuole credere di poter rinascere a nuova creatura, "La reincarnazione di Saint Orlan" (machicazzè), modellata sulle dee Diana, Venere, Europa, Psiche e anche Monna Lisa.
Grazie a questa roba, che quellichevvedonoartenellammerda chiamano post-organica o post-umana, Orlan si è guadagnata notorietà e fama internazionali, insegnando anche nella "Scuola nazionale delle belle arti di Digione".
Ora, io non ce l' ho mai avuta coi francesi, ma quando vengo a sapere che il ministero francese per la cultura sovvenziona le sue opere (i suoi interventi) mi viene veramente da ridere.
Come disse quello che si schiacciava le palle col martello, tutti i gusti son gusti.

10 commenti:

Webmastro ha detto...

Tale e quale la Monna Lisa, no?...

Sbilenko ha detto...

identica.......

Zucca ha detto...

Ma siamo sicuri che non abbia preso uno scarica di legnate da qualcuno? sembra tumefatta!!!

Anonimo ha detto...

Più che un'opera d'arte ha fatto un'opera di bene a me : credevo di essere bruttina, adesso mi sento miss universo.

Marea di Luce ha detto...

bhe, il concetto d'arte è relativo....direi decisamente!

in questo caso ciò che la "signra" chiama arte, io lo chiamo "orrido"

l'importante è che sia felice lei e che possibilmente resti chiusa in casa il più possibile in modo da non rendere infelice chi la vede, eheheh ^^

Anonimo ha detto...

POVERA !!!!

Anonimo ha detto...

Oserei dire più "MONA" che MONNA LISA.
LE CONSIGLIEREI DI PRENDERSI UN TRENO....DI STRISCIO. SAI CHE LIFTING

Anonimo ha detto...

AMMAZZATI! Anche quella è arte...

Webmastro ha detto...

ecco chi si schiaccaiva le palle

cliente #002 ha detto...

Che demente...